Blog: http://Caleidoscopio.ilcannocchiale.it

L'influenza e il suo vaccino

 

Vorrei che qualcuno mi spiegasse come funziona la storia dei vaccini antinfluenzali.

Vengono prodotti da più case farmaceutiche a quanto pare e ciò significa che una volta scoperto il virus “in terre lontane”, trovano il modo di recuperarlo, studiarlo e combatterlo. Dopodichè ognuna va sul mercato proponendo agli Stati il loro prodotto: “Signor Ministro, guardi che bella scatola, il mio costa meno, c’ha un sacco di bifidis, questo dura più a lungo…”

Ma com’è che nessuno ci dice con quali criteri viene scelta una casa farmaceutica piuttosto che un’altra?

Oggi viene fuori che la Novartis ha toppato il vaccino e lo Stato ci dice che non c’è nessun problema, lo si compra da un’altra parte.

Finchè qualcuno non mi spiegherà a dovere come funziona questa cosa, io resterò sempre convinto che i virus se li producono loro, si preparano i loro vaccini, si spartiscono il mercato e poi lo spargono in giro con gli aeroplani da disinfestazione.

Va mo là.

Pubblicato il 26/10/2012 alle 13.24 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web